Direttrice / Direttore del PSI

Il Consiglio dei PF deve proporre un successore al Consiglio federale svizzero. Per il candidato prescelto è prevista una doppia cattedra all’ETH di Zurigo e all’EPFL.

Vanta un curriculum scientifico riconosciuto a livello internazionale in una delle aree tematiche centrali del PSI e conoscenze approfondite sull’utilizzo e preferibilmente anche sulla progettazione, la costruzione e la gestione di impianti per grandi ricerche. Durante la sua esperienza dirigenziale in seno ad una grande organizzazione, preferibilmente in un’infrastruttura internazionale per grandi ricerche oppure nel settore economico e nell’industria, ha potuto dar prova di capacità integrative. Dispone di una buona rete di contatti sia all’interno che all’esterno della comunità scientifica ed è in grado di indicare la direzione da seguire nell’ambito delle attuali questioni scientifiche, tecnologiche e sociali. Sa stabilire linee guida strategiche ed è pronta/o a impegnarsi al massimo per contribuire al futuro del PSI e partecipare attivamente allo sviluppo dell’intero Settore dei PF.

È una persona aperta, integra, creativa, risoluta e capace di entusiasmarsi e ha una presenza convincente. La sua personalità si distingue per le elevate competenze sociali e la capacità di imporsi e gestire i conflitti. Possiede notevoli competenze comunicative, che saprebbe usare sia all’interno che all’esterno del PSI, e comprende le strutture politiche, i processi legislativi e la diversità culturale della Svizzera. Si interessa infine di questioni di economia aziendale e ha una buona padronanza delle lingue tedesca e inglese e, di preferenza, conosce anche il francese. È intenzionata/o a ricoprire questa carica per almeno due mandati (otto anni). L’entrata in carica è prevista per l’inizio del 2020.

La preghiamo di inviare il suo dossier di candidatura completo a Egon Zehnder, paulscherrer@egonzehnder.com, che assiste il Consiglio dei PF nel processo di preparazione della selezione. La Presidente del Consiglio dei PF a.i., Beth Krasna, è a disposizione per ulteriori informazioni (tel. + 41 79 447 84 75, beth.krasna@ethrat.ch). Le candidature ricevute entro il 28 maggio 2019 verranno prese in considerazione per la procedura di selezione. I suoi dati verranno trattati con la massima riservatezza ed esclusivamente nell’ambito della sua candidatura, conformemente al diritto svizzero sulla protezione dei dati. Con la sua candidatura fornisce in tal senso il consenso al trattamento dei suoi dati e allo scambio di essi con la ditta summenzionata a cui ci siamo rivolti.